La nostra ricetta degli Involtini al Sugo

La nostra ricetta degli Involtini al Sugo!

16_mod.jpg
16_mod.jpg

Ricetta veloce e gustosa, semplice e di sicura riuscita. Involtini al sugo, un classico della cucina italiana, ripieni di un interessante connubio tra uvetta e pecorino romano, dove l'esuberanza del pecorino viene "addolcita" dall'uvetta e tra pinoli tostati e speck che si amalgamano in maniera perfetta.

Per questa preparazione sono state utilizzate fettine di carpaccio di bovino adulto. 



La materia prima, fornita da Jubatti Carni azienda leader nel campo della lavorazione carni, riguarda delle fettine di carpaccio di bovino adulto, che verranno utilizzate per degli involtini da fare al sugo. 

Ingredienti (per 4 persone): 

  • 2 confezioni di fettine di carpaccio di bovino adulto (ca 450 gr)
  • 500 gr di pomodorini
  • 10 fettine di speck
  • 1 cipolla 50 gr di pecorino romano grattugiato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • una manciata di uvetta passa
  • una manciata di pinoli
  • foglie di basilico q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b. 

Prima di iniziare la lavorazione per la creazione degli involtini, mettiamo a bagno l'uvetta con mezzo bicchiere di vino bianco e aspettiamo che si reidrati. Non buttiamo il vino che è servito per la reidratazione dell'uvetta, in quanto verrà usato in seguito. Nel frattempo facciamo tostare i pinoli.  Su un tagliere disponiamo la fettina di carpaccio ben stesa... 



...e poggiamoci sopra una fettina di speck. 



Sullo speck mettiamo l'uvetta reidratata, i pinoli tostati e una spolverata di pecorino romano per tutta la lunghezza della fetta di speck. 



Ripieghiamo i lembi della fettina di carpaccio a pari larghezza della fettina di speck... 

  

...cominciamo ad arrotolare... 



...fino ad ottenere un involtino che chiuderemo con uno stuzzicadenti 

Fatta l'operazione involtini per tutte le fette di carpaccio, passiamo a preparare il sugo, utilizzeremo dei pomodorini datterini (ma vanno bene anche i pachino o altre tipologie). Dopo averli lavati li taglieremo in 4 spicchi. Tagliamo a fette sottili anche la cipolla. 

Procediamo con una cottura veloce del pomodoro, tipo sciuè-sciuè, olio bello caldo, fiamma alta e saltiamo pomodorini, cipolla e qualche foglia di basilico. 

 

Preparato il sugo, rosoliamo in poco olio e a fuoco vivace gli involtini, quando rosolati sfumiamo col mezzo bicchiere di vino che abbiamo tenuto da parte (il vino usato per reidratare l'uvetta) e poi uniamo con il pomodoro. 

Riportiamo a bollore, abbassiamo la fiamma e facciamo sobbollire una mezz'ora. 

Gli involtini sono pronti e possono essere impiattati, buona cena!

A cura di Pit Master Gio dello Jubatti BBQ Team – alias Giovanni Granchelli

Commenti

Scrivi la risposta a questa domanda: 4 + 10?
Non ci sono commenti