Carne 100 per cento italiana

Carne 100% italiana.

Un profilo tricolore e quattro “i” per garantire una carne 100% italiana:

  • animali nati in Italia;
  • allevati in Italia;
  • macellati in Italia;
  • selezionati in Italia.

Grazie a questi parametri, rispettati scrupolosamente, Jubatti dà vita a una linea di carni di primissima qualità, che assicura ai consumatori la tracciabilità lungo tutta la filiera: dalla nascita degli animali sino al momento della vendita.

Solo carne 100% italiana, dalla nascita alla macellazione

Per avere la certezza di qualità e di Made in Italy, il consiglio è quello di imparare a leggere le etichette delle confezioni, sulle etichette sono riportate le informazionii obbligatorie che consentono al consumatore di acquistare in modo consapevole la carne bovina:

  • numero di identificazione del capo;
  • luogo di macellazione: "Macellato in Italia - N° di riconoscimento CE";
  • luogo di sezionamento: "Sezionato in Italia - N° di riconoscimento CE";
  • stato di nascita;
  • stato di ingrasso;
  • stato di macellazione.

Oltre quelle obbligatorie, c’è tutta una serie di informazioni facoltative che possono essere d’aiuto, come:

  • logo aziendale;
  • denominazione del punto vendita;
  • ragione sociale dell’allevamento di provenienza dell’animale;
  • tipo di stabulazione; periodo di permanenza in allevamento (in giorni); tipo generico del capo;
  • numero progressivo di macellazione;
  • data di nascita;
  • data di macellazione;
  • peso della carne acquistata;
  • categoria;
  • conformazione della carcassa;
  • stato di ingrassamento;
  • numero di autorizzazione MIPAF del disciplinare di etichettatura.

Garantire una corretta etichettatura, con indicazioni precise e leggibili, è un dovere per il produttore; il consumatore, infatti, è sempre più esigente e vuole conoscere ciò che mangia, soprattutto se si tratta di carne 100% italiana.