Il dizionario della Carne Jubatti: "E" come ‎Entrecôte‬

Il dizionario della Carne Jubatti: "E" come ‎Entrecôte‬

entrecote-jubatti-lavorazione-carni.jpg
entrecote-jubatti-lavorazione-carni.jpg

Il nome dell'‎Entrecôte‬ è un termine di origine francese che si è ampiamente diffuso e oggi viene usato in tutto il mondo, ma sapete esattamente cosa indica?

 

SIGNIFICATO
Il significato letterale di ‎Entrecôte‬ è "tra le due costole”, ovvero il taglio di carne che si colloca nell’intervallo tra una costola e l’altra nella lombata del bovino adulto o manzo (il termine non si usa per il vitello).

TIPOLOGIA DI TAGLIO
Si tratta di una carne molto tenera e particolarmente saporita, per la presenza di un buono strato di grasso e della vicinanza alle ossa.
Il taglio viene disossato e pulito delle parti di tessuto connettivo e di solito ha uno spessore che va dai 2 ai 5 cm massimo.

CONSIGLI PER LA COTTURA
Questa porzione pregiata di carne si adatta alla cottura in padella e su piastra, ma la sua preparazione ottimale è alla griglia. In fase di cottura si consiglia di mantenere al sangue la parte centrale. Una dritta per i più golosi: fatela marinare in frigo con alcuni odori (come pepe e rosmarino) per qualche ora prima della cottura arrosto, il procedimento esalterà ulteriormente il gran sapore della vostra Entrecôte!

Commenti

Scrivi la risposta a questa domanda: 9 + 4?
Non ci sono commenti