Il dizionario della Carne Jubatti: "S" come Scamone

Il dizionario della Carne Jubatti: "S" come Scamone

dizionario della carne_scamone7.jpg
dizionario della carne_scamone7.jpg

Lo Scamone è un taglio pregiato di carne, tenero e saporito, vicino all’anca del bovino (manzo, vitello, vitellone).
È chiamato Scamone soprattutto a Milano, ma è detto anche colarda, sottocoda, sottofiletto spesso, fetta nelle varie regioni d'Italia.

 


Rappresenta la congiunzione tra lombata e coscia ed è formato da una grossa massa muscolare e una bassa massa grassa (circa 3-4%).

IN CUCINA:

Viene usato per arrosti e, con le sue parti più grasse, è tipico l’uso in Italia per gli stracotti, i roast-beef e gli stufati.

Una sua importante caratteristica è la versatilità. Infatti può sostituire egregiamente molte altre parti, se queste non risultano disponibili.

È anche il pezzo tradizionale della “fettina” e del "carpaccio di manzo“.

Commenti

Scrivi la risposta a questa domanda: 3 + 6?
Non ci sono commenti